Scopri la convenienza dei contabilizzatori di calore per il tuo condominio

CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE

Un sistema di termoregolazione e contabilizzazione del calore condominiale oggi conviene più che mai: grazie alla detrazione del 50%, solo per quest'anno, l'adeguamento del tuo impianto ti costa la metà, senza contare l'IVA agevolata al 10% per le ristrutturazionni edilizie (D.L. 223/2006).

Il D.L. 102 del 4 Luglio 2014 obbliga infatti all’installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore unifamiliare entro il 31/12/2016, mentre il D.L. “Sblocca Italia” conferma fino alla fine del 2015 la possibilità di beneficiare della detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica.

Tale obbligo riguarda tutti i soggetti privati che eseguiranno lavori di riqualificazione energetica, tra i quali è naturalmente compresa l’operazione di adeguamento degli impianti di riscaldamento ai sistemi di contabilizzazione del calore.

Il nostro servizio di contabilizzazione del calore per condominio prevede le seguenti fasi:

  • Progettazione dell'impianto in seguito a sopralluogo e studio di fattibilità
  • Installazione dei dispositivi per la contabilizzazione del calore per il condominio
  • Formazione dell'utenza per un utilizzo efficiente del sistema di contabilizzazione del calore per il condominio, in modo da massimizzare il risparmio condominiale e quello individuale
  • Conduzione diretta dell'impianto (soggetto unico responsabile), monitorandone la corretta funzionalità, eventuali problematiche segnalate dagli utenti, e ottimizzandone le prestazioni nel tempo

Prenota un Appuntamento in sede o un Sopralluogo Gratuito

Caricamento in corso ...

Cos'è la contabilizzazione del calore:

  • Contabilizzazione del calore significa che ogni utente può gestire la climatizzazione della propria abitazione in maniera completamente autonoma, tramite una corretta regolazione delle valvole termostatiche
  • La contabilizzazione del calore (o termoregolazione) viene infatti effettuata tramite cronotermostati ambientali o valvole termostatiche direttamente applicate ai caloriferi
  • L’utente paga dunque la sola quota corrispondente alla quantità di calore erogata dall’impianto termico centralizzato per soddisfare le proprie esigenze di riscaldamento
  • L’utente è in grado così di controllare e monitorare il proprio consumo in maniera puntuale, valutandone i corrispettivi costi

Chi fornisce il servizio di contabilizzazione:

Il servizio di contabilizzazione calore deve essere svolto da una società certificata e specializzata e prevede la lettura dei dati registrati dalle apparecchiature e la ripartizione della bolletta del combustibile e delle spese generali dell’impianto secondo i consumi sostenuti da ogni condomino.




Acconsento al trattamento dei miei dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003

Vantaggi della contabilizzazione del calore:

Maggiore risparmio
Risparmio di energia termica annuale tra il 10% e il 30% e riduzione dei costi di approvvigionamento energetico
Più comfort
Aumento del comfort abitativo in funzione delle esigenze, con possibilità di regolare la temperatura secondo le proprie preferenze
Totale equità
Equità in quanto paghi solo quello che consumi, come un riscaldamento autonomo, ma con i vantaggi e la sicurezza di un impianto centralizzato
Rispetto dell'ambiente
Tutela dell'ambiente, grazie ai risparmi ottenuti e alla conseguente diminuzione di emissione di sostanze nocive nell'aria
Investimento economico
Investimento economico, poiché un impianto di contabilizzazione del calore e termoregolazione rappresenta un valore aggiunto per l'immobile
Detrazioni fiscali
Detrazione fiscale, grazie al recupero in 10 anni del 50% del costo sostenuto per l'impianto di contabilizzazione del calore
Iva agevolata
Iva agevolata al 10% per le ristrutturazioni edilizie prevista dal Decreto Legge 223/2006
Più sicurezza
Più sicurezza, con la caldaia centralizzata che consente anche di ottimizzare il funzionamento degli impianti
Efficienza energetica
Efficienza energetica derivante da un sistema centralizzato più efficiente rispetto a un impianto termoautonomo
Indipendenza nel consumo
Indipendenza sugli orari di accensione, con conseguente risparmio su bolletta energetica e consumi elettrici
Adeguamenti normativi
Adeguamento alle normative regionali e locali in modo da evitare sanzioni da 500 € a 3.000 €